Il nostro network: Guida Turistica | Hotels e Alloggi
Domenica 03 Marzo 2024
Italiano English

CERCA UN HOTEL A PERUGIA

Booking.com

Eccellente, 9
Punteggio su 2 recensioni

Eremo delle Grazie 4

Monteluco - Spoleto (Italia) Telefono Telefono: 0743.49624 Fax Fax: 0743.49650 Email Email: eremodellegrazie@tin.it

L'Eremo delle Grazie ( residenza storica ) risalente al 1500 circa, è oggi il luogo ideale per trascorrere un soggiorno indimenticabile all'insegna della quiete e del relax. Immerso nell'incanto del bosco di Monteluco,L'Eremo offre una veduta panoramica stupefacente sulla città di Spoleto e sulla Valle del Tesino. All'interno della meravigliosa struttura è possibile ammirare bellissimi affreschi voluti fortemente dal Vescovo San Vitale e il cardinale Cybo tra il '500 e il '700, l'antica grotta dove presumibilmente visse il primo anacoreta Minolo e che ora è una cantina con vini risalenti al 1920, e la storica biblioteca che all'epoca era lo studio del cardinale Cybo.


Visita il nostro sito web www.eremodellegrazie.it

Listino prezzi

Prezzi relativi ad una camera doppia, per persona:

Trattamento Tariffa
Bed and Breakfast da € 60,00 a € 115,00

Effettuare la prenotazione

Benvenuti nella nostra reception.

Potete effettuare la prenotazione tramite il contatto diretto con l'hotel, usando i dati sopra riportati.
Il servizio è offerto da Perugia OnLine senza nessun costo di intermediazione.

L'alloggio e i suoi servizi

Servizi generali

Bar, Reception 24 ore su 24, Terrazza, Giardino, Ristorante, Riscaldamento, Prima colazione a buffet, Parcheggio gratuito

Attività

Piscina esterna, Parco giochi per bambini

Altri servizi

Servizio lavanderia, Camera VIP, Suite Nuziale, Servizio internet, Connessione Internet Wifi inclusa nella tariffa

Servizi in camera

Vista panoramica, Parco

Informazioni sull'hotel

A bit of history

At the end of the 5th Century AD, Saint Isaac of Antiochia chose Monteluco as the place where to re-establish, with his followers, the hermit lifestyle that he had had to abandon in Syria due to persecution.

Immersed in the sacred wood of Monteluco, the Hermitage through the centuries became a centre of spiritual and ascetic life; in 1547 Bishop Fabio Vigili established the 'Congregation of the Hermit Friars of Monteluco', and the Hermitage of Santa Maria delle Grazie soon become their spiritual home.

On the 18th SEPTEMBER 1556, Michelangelo, by that time in his 80's, aware if the immenent invasion of Rome by Spanish troops led by the Duke of Alba, hid "in the mountains of Spoleto" not only because of his close relationship with the then Bishop Alessandro Farnese, but also for the great spiritual prestige that the community around the Hermitage of Santa Maria delle Grazie had earned.. In a letter addressed to Vasari, he wrote that he had experienced "great pleasure in the mountains of Spoleto visting these hermits.." and "that truly only in the woods is there peace", which has become a motto that can be found repeated many times around the Hermitage.

The bishop of Spoleto, Sanvitale in 1591 and Cardinal Cybo (1613-1700) were so fond of the place that they expanded and enriched it with beautiful decor.
In 1806 the army of Napoleon occupied the Hermitage, leaving signs on the walls of their presence, showing that the Hermitage may have been used as a hospital.
In 1860 the heritage of the Congregation of the Hermit Friars of Monteluco passed to the local Charitable Congregation and the Hermitage was subsequently sold to a private owner. In 1918 it was bought by Professor Arrigo Piperno, a famous dentist who had amongst his patients noted public figures such as Pope Pius XII, members of the royal family, D'Annunzio and Mussolini. In 1952 his nephew, Professor Pio Lalli, bought the Hermitage from him and continued the conservation and refurbishing work with the same passion with which his beloved uncle had started it. In 1991 it was listed as a 'Historic Residence' (the first of its kind in Umbria) with the aim of bringing attention to the antique building and its historical importance, both in Italy and abroad.

Informazioni sulle camere

Nella galleria si aprono le porte delle celle un tempo abitate dagli eremiti oggi comode e ospitali suite per gli ospiti.
Ognuna di esse è indicata con il nome di un frate:
Il Cardinale, Frà Gelsumino, Frà Ginepro,
Frà Gaudentio, Frà Celestino, Frà Campanaro, Frà Galdino, Frà Metodio, Frà Massimino, Frà Rosario, Fra Cherubino.

Come raggiungerci

Da Spoleto percorrendo la strada carrozzabile per Monteluco al Km. 4,200, a sinistra di chi sale, a fianco di un vecchio cancello di legno, c'è l'accesso ad una stradina che si inoltra nel bosco. A poche centinaia di metri, seguendo la strada senza mai deviare, si giunge all'ingresso dell'antico Eremo di S.M.delle Grazie.

Informazioni Importanti

Nella splendida cornice storica e nel fascino che lo contraddistingue, l'Eremo delle Grazie è particolarmente indicato per Eventi e Grandi Ricevimenti.

La terrazza Panoramica, che domina Spoleto, ideale nei mesi estivi, ospita circa 150 persone. Le sale interne hanno una capienza complessiva di circa 70 persone. Inoltre la zona piscina può essere utilizzata per un gradevole after-dinner.

Il Ristorante dell’Eremo saprà soddisfare ogni esigenza con piatti tipici della tradizione Umbra preparati dalla nostra Cuoca e un servizio impeccabile sia al tavolo che a buffet.














VIAGGIA NELL'ARTE, NEL GUSTO E NELLA NATURA A PERUGIA